La comunicazione in chat e le difese nella relazione

Da quando chattare ha preso il posto del parlare guardandosi negli occhi, capita spesso che le persone si trovino in situazioni spiacevoli in cui si fraintende, si viene fraintesi, si generano litigi, equivoci fastidiosi, e tutta una serie di conseguenze a catena che fanno diventare quella serie di scambi con faccette, puntini di sospensione e punti esclamativi una valanga emotiva a cui non sappiamo far fronte.

Come psicoterapeuta mi capita che pazienti portino in seduta un messaggio su WhatsApp o una chat di Facebook chiedendomi di aiutarli a interpretare quello che loro hanno già interpretato. Inutile dire che quando una persona si è convinta del contenuto che è sottinteso nel messaggio, non c’è verso di farle cambiare idea. Perché avviene questo?
Continua a leggere…


Grafia e Psiche è su Facebook!

Per essere più vicina a tutti i follower, da oggi grafiaepsiche.it ha anche una pagina Facebook all’indirizzo: grafiaepsiche

A presto,

Giulia Leonelli

 


Attitudini psichiche e grafia. Come scegliere l’Università (seconda parte)

La differenza tra un disastro e un’avventura è solo la tua attitudine” Mario Calabresi, La fortuna non esiste.
Nell’articolo di Agosto si è parlato delle attitudini cioè quelle caratteristiche intellettive e affettive che descrivono la propensione naturale di una persona verso uno studio o un’attività. Sono state presentate alcune immagini di grafie per mostrare le caratteristiche grafologiche presenti in chi ha una spiccata propensione per le materie artistiche, come la musica e la narrativa, e quelle scientifiche, come la matematica e gli studi giuridici.
In riferimento alle attitudini psichiche è possibile individuare due principali tendenze che Moretti divideva in:

Continua a leggere…


Attitudini psichiche e grafia. Come scegliere l’Università (prima parte)

Scriveva G. Moretti “La lunga esperienza scientifica ci induce ad affermare che ciascun essere umano, nel campo affettivo-attivo e intellettivo, ha la possibilità di affermarsi su un ramo e magari su una foglia dell’immenso albero dello scibile e del più immenso albero del sentimento”.

Cosa s’intende per attitudini personali? Le attitudini sono l’insieme delle caratteristiche intellettive e affettive che descrivono una propensione naturale di una persona.

Una premessa, che pure ha fatto il grande maestro della Grafologia e della Psicologia, Girolamo Moretti: l’analisi della scrittura ci avvicina a scoprire l’orientamento di una persona verso una certa professione o un certo studio, ma è un orientamento in generale. Che una persona possa scegliere una facoltà universitaria o un certo lavoro, non vuol dire che non potrebbe riuscire anche in un altro ambito.

Continua a leggere…


Manierismo e grafia

Quando si dice: ma quanto è costruita quella persona! Cosa vuol dire in psicologia quando una persona ci sembra falsa? Come si può vedere dalla grafia?

Le persone false si riconoscono perché dopo un po’ stare con loro ci fa sentire profondamente annoiati e anche un po’ infastiditi. In psicologia in genere si tratta di persone che non sono riuscite a costruirsi una ricchezza interiore nel modo di pensare e comportarsi e si appoggiano a dei cliché, a degli stereotipi per esprimersi con gli altri; da qui la parodia dell’intellettuale, della moglie perfetta, del professore, del ribelle ecc…

Cosa significa nella psicologia essere persone manierate, artificiose, costruite nei modi e nelle manifestazioni del pensiero?

Continua a leggere…